Edizione di martedì 19 settembre 2017 | Chi Siamo - Autori - Redazione - Contatti - Note legali

7 consigli per avere una chioma più sana

La salute della vostra chioma non vi soddisfa e vorreste avere qualcosa di più? Nessun timore: abbiamo chiesto agli amici di CapelliStyle di indicarci 7 diversi consigli che vi permetteranno di avere una chioma più sana in pochi giorni. Curiose di sapere che cosa ci hanno risposto?

 

Usare il balsamo

Usare bene i prodotti per la cura della chioma è molto importante, soprattutto se si impara a fruirne nell’esatto ordine. Per esempio, non tutte le donne sanno che invertendo il tradizionale ordine di lavaggio è possibile ottenere una maggiore idratazione del cuoio capelluto: provate pertanto a usare prima il balsamo e poi lo shampoo, e la vostra chioma ne gioverà in lucentezza e in morbidezza. Se nel risciacquo finale mettete anche qualche goccia di limone, la brillantezza sarà ancora più evidente.

 

Andateci piano con phon e piastra

Un secondo consiglio ben noto è rappresentato dalla necessità di cercare di limitare l’utilizzo di phon e piastra. Come dovreste già sapere, infatti, l’esposizione al calore può seccare il capello e renderlo opaco. Meglio allora lasciare il capello ad asciugarsi da solo, magari dopo averlo tamponato dolcemente. Se proprio non riuscite a rinunciare al phon, usatelo solo con aria fredda o tiepida, e per brevissimi periodi.

 

Non lavate i capelli tutti i giorni

Non è affatto detto che lavare i capelli tutti i giorni possa produrre i risultati migliori in termini di pulizia. Anzi, a meno che non abbiate i capelli molto grassi, è bene evitare di ricorrere allo shampoo tutti i giorni, poichè lavando troppo spesso la chioma aumenterete solo la secchezza. Nel far ciò, cercate inoltre di individuare i giusti prodotti per i vostri capelli: esistono shampoo, balsami e lozioni di differente natura a seconda che il vostro capello sia più o meno secco, grasso, liscio, riccio.

 

Spazzolate bene i capelli

Cercate di spazzolare frequentemente i capelli, avendo però cura di farlo con un pettine che non “strappi” gli stessi, andandoli a stressare eccessivamente. Usate pertanto un set di spazzole e di pettini con denti di differenti distanze e, per aiutare a sciogliere i nodi, provate a usare un pò di olio (di cocco o di jojoba, magari) nelle mani, con le quali poi bagnare dolcemente i nodi. Dopo un quarto d’ora i capelli potranno essere snodati con maggiore facilità.

 

Trovate la giusta maschera

Uno degli elementi più utili per poter nutrire e rinvigorire la vostra chioma è certamente quello di ricorrere a una apposita maschera per capelli: vi porterà a ottimi risultati, con il vantaggio di prendersi cura dei capelli utilizzando dei prodotti naturali. Parte di queste maschere potranno inoltre essere facilmente replicate in casa, attingendo magari a miele, olio di oliva e altri elementi economici e straordinariamente efficaci, che tuteleranno la vostra chioma senza aggredirla.

 

Proteggete i capelli

Ricordate che i capelli non vanno solamente nutriti (anche dall’interno, come vedremo tra poche righe) quanto anche tutelati dagli agenti esterni. Per questo motivo vi consigliamo ad esempio di evitare di eccedere con le tinture o con i trattamenti che contengono sostanze chimiche. Proteggete inoltre i capelli a seconda delle situazioni in cui vi trovate: se amate la piscina, niente di meglio che usare un’apposita cuffia per proteggere i capelli dal cloro dell’acqua, mentre se amate prendere la tintarella con prolungate esposizioni al sole, utilizzate un bel cappello che possa coprirli.

 

Adottate una dieta sana ed equilibrata

Come abbiamo anticipato poche righe fa, i capelli possono essere nutriti non solamente dall’esterno, quanto anche dall’interno. Per poter avere dei capelli più sani e informa, infatti, non potete che partire da una opportuna ed equilibrata alimentazione. Una base di partenza, senza dover necessariamente stravolgere le vostre abitudini quotidiane (soprattutto se sono già di per se tendenti al soddisfacente) è l’assunzione di un pò più di verdure, di frutta, di pesce, di noci, di latticini. Ricordate anche dell’indispensabile necessità di bere molta acqua: in questo modo riuscirete ad assicurarvi tutti i nutrimenti di cui avete bisogno per poter garantire al vostro organismo una migliore salute… anche sulla testa!

Lascia un commento